Close

Arredare la lavanderia con funzionalità e design: la nostra guida

È possibile arredare la lavanderia in modo da mantenere questo locale in linea con lo stile minimal ed elegante della vostra casa? Ovviamente sì: negli ultimi anni si è sviluppata la tendenza tra i produttori di arredo bagno di progettare e dedicare intere linee ai sistemi lavanderia, i quali sono sempre più ricercati dal pubblico che intende mantenere un arredo di alto profilo in ogni angolo della casa, e quindi anche in un ambiente di servizio, spesso relegato in garage o altro angolo remoto, oppure proprio perché questo si trova in uno dei bagni, di cui non si vuole sacrificare la resa complessiva. Vediamo allora come integrare questo ambiente nel vostro interior design con stile e funzionalità.

Qui invece trovate un approfondimento dei vantaggi di una cucina con isola.

Arredare la lavanderia: attenzione allo spazio

Anche se non sembra, la realizzazione di un locale lavanderia richiede una discreta quantità di spazio, ragione per la quale il vostro primo pensiero deve essere quello di sfruttare quello a disposizione fino all’ultimo millimetro, soprattutto quando questo è ridotto. Il progetto comincia quindi con il dividere i tre angoli che dividono questo ambiente, ovvero la zona dedicata al lavaggio, all’asciugatura e alla stiratura; questo permetterà di utilizzare la lavanderia in modo totalmente funzionale. L’accortezza principale per la gestione dello spazio è una corretta disposizione della lavatrice: le soluzioni da incasso sono particolarmente funzionali, in quanto occupano il minimo spazio e possono essere inserite in mobili contenitori con anta o senza, e in nicchie ricavate nel muro (una soluzione che potrebbe essere applicata anche ai mobili per la biancheria pulita); la lavatrice può oltretutto essere disposta in serie con l’asciugatrice (quando prevista) senza alcun problema, oppure queste possono essere impilate per sfruttare lo spazio verticale, cosa vitale per l’ottimizzazione di tutto il progetto lavanderia.

Arredare la lavanderia in stile minimal

Passiamo all’aspetto dell’estetica. Se la lavanderia è un locale dedicato alla pulizia, questa deve essere anche il leitmotiv del vostro arredo. Preferite dunque uno stile pulito, lineare e minimale, che vi possa aiutare nel mantenere in ordine i panni e la stanza, che non vi intralci con oggetti complementari e che comunichi la sobrietà e la funzionalità che necessitate per operare in totale comodità. Badate però che ciò non vuol dire che il risultato finale sarà tetro e castigato: con la giusta combinazione di tonalità fredde ed essenze materiche (tra cui consigliamo fortemente il legno) la lavanderia vive di un’eleganza unica e immediatamente percepibile; l’ambiente può inoltre esaltarsi con qualche semplice accortezza, quale un rubinetto di design o uno sgabello dall’aspetto più ricercato.

Arredare la lavanderia, un occhio all’illuminazione

Quando si è intenti ad arredare la lavanderia, può accadere di non prestare la dovuta attenzione all’aspetto dell’illuminazione, e questo è un errore, perché stiamo parlando di un ambiente di lavoro. Pensate in primo luogo a un’illuminazione centrale che vi consenta di vedere chiaramente tutta la stanza, e poi prevedete una fonte di luce focalizzata sul piano dove vi è il lavello, o comunque sul piano di lavoro principale. Anche per gli armadi si può pensare di dedicare dell’illuminazione, con ad esempio delle strisce led provviste di sensore, o luci direttamente integrate nel vostro sistema lavanderia.

Arredare la lavanderia con i giusti accessori

Vediamo infine gli accessori. Le ceste in vimini, oltre a essere sempre esteticamente apprezzabili, vi consentono di mantenere i panni areati, e di evitare il ristagno di odori. Mentre per quanto riguarda l’ottimizzazione dello spazio, cercate dei complementi smart che vi aiutino a mantenere l’ordine, come cassettoni e oggetti vari a scomparsa, che non vi intralceranno quando non li starete utilizzando.

Vi aspettiamo da CLM Arredamento per arredare la lavanderia con un progetto moderno e innovativo!

Altri Articoli

Dal 20 agosto
Lo showroom riapre al pubblico
SU APPUNTAMENTO
* Garantiamo una situazione di totale sicurezza adottando le precauzioni stabilite dal decreto ministeriale.