Close

Bonus Casa 2020: nuove detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni

Con l’annuncio del Bonus Casa 2020 anche il prossimo anno solare sarà un momento favorevole per avviare lavori di ristrutturazione domestica. Nelle ultime settimane è stato infatti presentato e approvato il Disegno di Legge di Bilancio 2020, che contiene al suo interno una proroga per molti dei bonus previsti negli ultimi anni per i lavori di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica, con alcune importanti novità. Vediamo dunque a quali detrazioni sarà possibile accedere.

Bonus Casa 2020, la novità: ristrutturazione facciate

Una novità molto interessante introdotta per il prossimo anno solare è senza dubbio la ristrutturazione delle facciate: a edifici, case e condomini impegnati in opere di rinnovamento delle pareti esterne verranno riconosciute detrazioni al 90%. Questi sgravi fiscali non conoscono (ad oggi) limiti di spesa e sono cumulabili con l’ecobonus e il bonus ristrutturazioni senza alcun pericolo di conflitto; e oltretutto, riguardando anche la manutenzione ordinaria, saranno previsti anche per operazioni di semplice tinteggiatura degli esterni. Le spese rientranti in questo bonus dovrebbero dunque comprendere i seguenti punti: verniciature, intonacature, balconi, marmi di facciata, ringhiere, impianti pluviali, impianti di illuminazione, decorazioni e cavi TV.

Bonus Casa 2020: riconfermate le detrazioni sulle ristrutturazioni

Oltre che per la novità riguardante i lavori specifici per le facciate, le detrazioni fiscali sono state confermate per i lavori di ristrutturazione della propria abitazione. In questo caso il ritorno di cui è possibile beneficiare è pari al 50%, dove il massimo di spesa è fissato a 96.000€. Anche in questo caso, il bonus viene previsto sia per lavori di manutenzione straordinaria che per lavori di manutenzione ordinaria; tra questi vi sono opere di restauro e risanamento conservativo, realizzazioni di garage e posti auto, recinzioni, bonifiche da amianto, rifacimento di scale o rampe, eliminazione di barriere architettoniche, realizzazione di servizi igienici, installazione di ascensori, ricostruzioni a seguito di eventi calamitosi,sostituzione di infissi, accorgimenti per la prevenzione di infortuni domestici e altro ancora. Come negli anni precedenti, questo verrà erogato in 10 rate annuali di pari importo.

Volete ristrutturare casa? Affidatevi a CLM Arredamento per un servizio completo chiavi in mano!

Bonus Casa 2020: Ecobonus

Anche il bonus riguardante i lavori di riqualificazione energetica viene prorogato per il prossimo anno solare. La detrazione Irpef prevista in questo caso è del 50% o del 65%, mentre quando interessa i condomini viene incrementata fino al 75%. Nel dettaglio, gli sgravi al 50% comprendono caldaie a biomassa, schermature solari, sostituzioni di finestre e infissi e caldaie a condensazione (queste arrivano anche al 65% se di classe A e dotate di sistemi di termoregolazione di classe V,VI o VII); mentre gli sgravi al 65% sono previsti per pompe di calore, collettori solari per produzione di acqua calda, sistemi di building automation, coibentazione dell’involucro opaco, scaldacqua a pompa di calore e generatori ibridi. Inoltre, è stata confermata la detrazione al 65% per l’acquisto di micro-cogeneratori.

Bonus Casa 2020, conferma per il Bonus Mobili

Infine, la Legge di Bilancio 2020 ha incluso nuovamente il bonus per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici quando questi sono concomitanti con lavori di ristrutturazione edilizia. Questa detrazione è fissata al 50%, e viene riconosciuta per una spesa massima di 10.000%; più specificamente, è possibile ottenerla per i piccoli e i grandi elettrodomestici quando questi appartengono alla classe energetica A+ (per i forni, A o superiore).

Per poter usufruire però correttamente del bonus relativo agli elettrodomestici, così come per altri interventi relativi alle detrazioni fiscali sui lavori di ristrutturazione, è bene ricordare la necessità dell’invio della comunicazione ENEA entro 90 giorni dal termine dei lavori.

Avete bisogno di ulteriori chiarimenti sulle detrazioni fiscali previste per i lavori di ristrutturazione dal Bonus Casa 2020? Contattate CLM Arredamento per una consulenza!

Altri Articoli

Dal 20 agosto
Lo showroom riapre al pubblico
SU APPUNTAMENTO
* Garantiamo una situazione di totale sicurezza adottando le precauzioni stabilite dal decreto ministeriale.