Close

Come scegliere il colore del divano per ogni interior design

Oltre che a una questione di comfort, tessuti, dimensioni e stile di vita, anche scegliere il colore del divano ha ovviamente un peso essenziale nella decisione finale dello stesso. Perché in un interior design che si rispetti, gli arredi non devono essere unicamente pratici e funzionali, ma anche rispecchiare la nostra personalità ed essere in perfetta armonia con l’ambiente nel quale vengono inseriti. E nulla più di un colore è legato a un fattore emozionale, ma allo stesso tempo anche pratico. Eccovi allora una breve panoramica dei nostri consigli sulla scelta del migliore colore per il divano del vostro salotto o del vostro outdoor.

Qui invece approfondiamo il nostro servizio di consulenza arredo online.

Scegliere il colore del divano: chiaro oppure scuro?

Nello scegliere un tono più chiaro oppure scuro potrebbe sorprendere quale sia l’elemento da prendere realmente in considerazione, che non è nientemeno che il pavimento sul quale questo verrà collocato. E un tessuto scuro abbinato a un pavimento scuro porterà a una cattiva illuminazione della stanza, dal momento che la luce verrà assorbita in gran parte da questi colori; pensate allora di inserire un tappeto chiaro nella stanza. Parlando invece dei colori chiari, questa può essere una scelta impegnativa, in quanto la questione pulizia sarà sempre all’ordine del giorno: la presenza di bambini e animali domestici potrà in questo caso portare a utilizzare un copridivano, e di conseguenza a modificare l’estetica del prodotto per come lo si è acquistato.

| CLM Arredamento Milano
Divano Rail di Arketipo

Utilizzo della stanza

Quale è lo scopo ultimo dell’ambiente in cui verrà inserito il divano? Relax oppure intrattenimento? Queste due condizioni ovviamente vengono influenzate anche dal tono umorale impresso dal colore di un divano. I colori più accesi e vivaci si sposano sicuramente meglio con una stanza più attiva e dinamica, mentre colore più chiari, posati e minimalisti, come ad esempio un beige.

Quando optare per un divano di colore neutro

Se amate le scelte facili e versatili, i colori neutri (crema, tortora, beige, grigio) saranno sempre una soluzione appagante. Con uno dei questi colori infatti è più facile decorare e reinventare lo stile della stanza per le vostre ispirazioni future. Una tonalità neutra, in generale, adorna sempre la stanza con una certa eleganza e attrattiva, e consente di adottare il medesimo colore anche in altre decorazioni all’interno dell’ambiente in cui il divano viene inserito, per un effetto finale davvero gradevole ed equilibrato.

Divano Argon Désirée Divani | CLM Arredamento Milano
Divano Argon di Désirée Divani

Scegliere il colore del divano freddo o caldo

Vediamo infine la differenza tra colori freddi e caldi. Il primo caso meglio si adatta all’intenzione di ottenere un ambiente moderno, rilassante e rinvigorente, e si verterà dunque per un azzurro, un blu oppure un verde acido. Colori più caldi quali giallo, arancio e rosso comunicano invece una maggiore accoglienza e ospitalità, e vanno abbinati a dettagli in coordinato all’interno dell’ambiente.

Desiderate ricevere una consulenza su come scegliere il colore del divano? Contattate CLM Arredamento!

Altri Articoli

Dal 20 agosto
Lo showroom riapre al pubblico
SU APPUNTAMENTO
* Garantiamo una situazione di totale sicurezza adottando le precauzioni stabilite dal decreto ministeriale.