Close

Come utilizzare i colori brillanti nell’arredo: alcuni consigli

L’idea di utilizzare i colori brillanti nell’arredo, pur essendo generalmente accolta con curiosità, talvolta può intimidire l’utente finale, in quanto potrebbe stufarsi o non essere sicuro del risultato finale. Ed è per questo che sovente si finisce per accontentarsi delle classiche e sempre vincenti tonalità neutre, più facilmente compatibili con gli altri arredi. Ma con le giuste accortezze, e un po’ di coraggio, è possibile realizzare un ambiente innovativo soddisfacente anche con le tonalità più vive. Ecco allora alcuni dei nostri consigli.

Qui invece parliamo di come realizzare un outdoor di lusso.

Utilizzare i colori brillanti nell’arredo, come iniziare

Come si inizia un progetto di arredo con colori brillanti? Innanzitutto, è bene scegliere quale colore neutro si vuole abbinare al colore principale. Quando lo si sceglie per primo, si ha più facilità nel non andare fuori tema e di tenere le redini del lavoro. Successivamente, si passa alla scelta dei campioni di colore luminoso; in questa fase bisogna assolutamente prendersi del tempo per fare delle prove, studiare e valutare tutte le ipotesi, senza procedere d’impeto; e nel farlo, si deve avere cura di bilanciare con precisione colori caldi e freddi. Se non volete rischiare, evitate le tonalità del rosa, le più difficili con cui lavorare.

Collezione pouf Pianca | CLM Arredamento Milano
Collezione pouf di Pianca

L’utilizzo del bianco

Chi cerca una soluzione più tenue, potrebbe venire soddisfatto dall’utilizzare il bianco come colore dominante, in abbinamento a piccoli accenni di colore, che verrebbero esaltati in finiture e accessori. In questo modo i colori brillanti vengono ampiamente esaltati, sia con una che più trame di bianco. Una camera da letto potrebbe ad esempio presentare le sue sfumature su cuscini, lampade e tavolini. Ovviamente questa regola non vale solo per il bianco: tutte le tonalità neutre possono fare da sfondo a un set ricercato di accessori brillanti e comunicanti tramite affinità e sfumature.

Lavabo sospeso
Lavabo sospeso Daily di Ceramica Globo

Utilizzare i colori brillanti nell’arredo: scegliere i punti giusti

Quando si utilizzano i colori brillanti, spesso si preferisce scegliere un punto focale per evitare che la stanza assuma un aspetto troppo pesante. Ecco dunque che un divano chic e dal tono luminoso in un living totalmente neutro può essere una scelta davvero azzeccata, magari coadiuvato da alcuni accessori dal colore simile opportunamente selezionati. Un’altra soluzione può essere quella di mettere il colore in alcuni punti inaspettati. Alcuni esempi? Una cucina totalmente bianca con sedute dalla tappezzeria rosso scarlatto, una libreria bianca con mensole tinte, oppure armadi con cassetti dai colori inattesi.

Volete una consulenza su come utilizzare i colori brillanti nell’arredamento? Veniteci a trovare nel nostro showroom!

Altri Articoli

Dal 13 agosto
Lo showroom è chiuso per ferie
Riapriremo il 20 agosto
SU APPUNTAMENTO
* Garantiamo una situazione di totale sicurezza adottando le precauzioni stabilite dal decreto ministeriale.