Close

Qualche consiglio su come arredare un loft senza fare errori

Chi si trova ad arredare un loft ha la possibilità di realizzare un ambiente per molti versi differente da tante altre più comuni soluzioni abitative, dove si può spaziare tra scelte originali e difficilmente replicabili altrove, e l’esperienza può essere di per sé davvero divertente. Il loft, infatti, non corrisponde nei suoi spazi alle logiche di un comune appartamento, essendo come sappiamo un ambiente industriale mutato nella sua destinazione di utilizzo. Vediamo allora qualche idea per arredarlo con criterio e senza il timore di sfruttare male il suo enorme potenziale.

Qui invece offriamo qualche suggerimento su come illuminare una cucina moderna.

Arredare un loft con lo stile industrial

Per uno spazio che in origine è stato progettato per un contesto di tipo unicamente industriale, potrebbe essere quasi lapalissiano suggerire di adottare l’industrial come stile di arredo predefinito. Ma è una premessa doverosa, e anzi è un peccato vedere talvolta dei loft che vengono “sprecati” in un miscuglio mal calibrato di stili e tendenze. L’industrial invece, con i suoi pellami e le sue essenze in legno e metallo, consente di esaltare e fare rivivere le caratteristiche proprie di questo ambiente, sia mantenendo i suoi tratti contemporanei che offrendo la possibilità di dare vita a qualche ispirazione vintage, e richiamare così un’atmosfera tecnica, minimal e pragmatica.

Divano Loft
Divano Loft di Arketipo

Pavimentazione e superfici

Nella sua vita passata è molto probabile che il vostro loft non sia vissuto di essenze pregiate quali marmo e pietra, ma bensì di materiali monocromi e molto più grezzi, dove solidità e praticità erano le caratteristiche desiderate. Ecco dunque che il cemento diventa la scelta raccomandata per ricreare il mood desiderato, sia a terra che su parete; qualora questa essenza non fosse già parte integrante dell’ambiente, il gres porcellanato vi consentirà di richiamarla a pieno. L’alternativa per i pavimenti è il parquet, che conferisce sempre un sorprendente calore a ogni stanza; da preferire però in questo caso con essenze legno scure, brune o rossastre, e mai nelle più chiare.

Collezione Dwell di Atlas Concorde

Arredare un loft: mantenere l’open space

Le caratteristiche di un loft in breve? Grandi spazi, ampie vetrate e nessuna parete a disturbo. Se vivete in un loft avete già in partenza ciò che molti altri cercano di apportare nel loro appartamento, ossia più luce e ariosità. Non cercate quindi di modificare la natura di questi ambienti andando a inserire pareti o troppi altri elementi di disturbo che farebbero venire a meno il senso stesso di queste abitazioni, ma disponete invece il vostro arredo andando a esaltare le caratteristiche che avete a disposizione.

Libreria Loft di Cattelan Italia

Maggiori consigli su come arredare un loft? Vi aspettiamo da CLM Arredamento: venite a trovarci nel nostro showroom!

Altri Articoli

Dal 20 agosto
Lo showroom riapre al pubblico
SU APPUNTAMENTO
* Garantiamo una situazione di totale sicurezza adottando le precauzioni stabilite dal decreto ministeriale.