Close

Ristrutturare il bagno di casa: ecco da dove partire

Hai comprato una casa vecchia da ristrutturare o semplicemente vuoi cambiare il tuo bagno dandogli un tocco di modernità, una veste nuova? In questo articolo ti mostreremo qualche utile consiglio per ristrutturare il bagno di casa.

Iniziamo dai pavimenti e dalle pareti. In fase di ristrutturazione puoi tranquillamente ricoprire le vecchie piastrelle, purché integre, con le nuove fatte di materiale resistente impermeabile e lavabile, come il Gres Porcellanato. Questa procedura può essere utilizzata sia per pavimenti che per pareti. Se invece desideri rendere i pavimenti e le pareti liberi da componenti tecniche, è necessario smantellare tutto e optare per impianti a pavimento, con i condotti posati a terra. Prima di posare i rivestimenti e le finiture, ricordati di scattare delle fotografie all’impianto perché possono sempre tornarti utili per qualsiasi esigenza.

Cerca di dare una tinta chiara alle pareti del tuo bagno. Sarebbe meglio il bianco, un colore neutro che dà luminosità, ma se preferisci dare un tocco di colore in più, usa tinte chiare, soprattutto se si tratta di un bagno piuttosto piccolo.

Rendilo luminoso, magari con dei faretti sopra allo specchio e una plafoniera centrale. Tra i complementi d’arredo per ristrutturare il bagno ti consigliamo uno specchio abbastanza grande se stai rinnovando un bagno piccolo. Questo creerà profondità alla tua stanza.

Come sostituire i sanitari vecchi? Potresti scegliere sanitari moderni, quelli sospesi al muro. Non vuoi cambiare il WC e il bidet perché li consideri ancora belli? Bè… allora potresti optare per un coperchio nuovo del wc che dia un tocco più innovativo. Tra i brand dal design sorprendente e funzionale potresti scegliere il marchio Ceramica Globo. Puoi rinnovare anche il box doccia, ormai vecchio e pieno di calcare dando un’occhiata alle nostre collezioni di arredo bagno. Se hai un bagno abbastanza grande puoi permetterti anche un box doccia più grande, o, perché no, una rilassante vasca idromassaggio.

E ora cosa manca per ristrutturare il bagno? Di certo non può mancare un bell’arredamento per il tuo nuovo bagno. Oggi si possono scegliere composizioni di mobili moderne, per esempio quelle con il lavabo ad incasso. Tra i marchi che potrebbero esserti utili puoi guardare quelli di Arbi o di Arcom.

Infine, sostituisci la rubinetteria vecchia con quella più moderna. Oggi sul mercato esistono centinaia, migliaia di modelli: soffione della doccia, miscelatore, colonna doccia, sino ad arrivare ai rubinetti per il lavabo e il bidet. Dai un occhio alle composizioni Gessi.
Con questi consigli e marchi di riferimento potresti farti un’idea su come ristrutturare il bagno di casa. Contatta CLM Arredamento per qualsiasi informazione riguardante i brand che ti abbiamo elencato.

 

Altri Articoli

Lascia un commento

Dal 20 agosto
Lo showroom riapre al pubblico
SU APPUNTAMENTO
* Garantiamo una situazione di totale sicurezza adottando le precauzioni stabilite dal decreto ministeriale.